"...verso un mondo dove Buongiorno vuol dire veramente Buongiorno!"

 

Il film viene girato nella nostra Milano, in prossimità della stazione di Lambrate, nel 1950, quando uscì nelle sale venne accolto in modo negativo da progressisti e conservatori. I primi lo giudicarono troppo evangelico e consolatorio; gli altri invece lo giudicarono un film eversivo e d'ispirazione comunista. Probabilmente quello che non piaceva a nessuno era la scelta di avere come protagonisti di un film dei barboni inoperosi e che fanno festa. Successivamente il film venne rivalutato e premiato con il Grand Prix du Festival per il miglior film al 4º Festival di Cannes. Oggi Miracolo a Milano viene consideraro tra i 100 film italiani da salvare.

 

Esercizio 1. Nella trama di Miracolo a Milano inserisci i verbi tra parentesi al gerundio presente:

Lolotta, una vecchia donna,  sta ______________ (innaffiare) il suo orto nella periferia milanese quando tra gli ortaggi sente il pianto di un neonato. Trova un bambino abbandonato sotto un cavolo cappuccio e lo porta in casa per accudirlo: la donna decide di chiamarlo Totò.

Passano gli anni, Lolotta si ammala e muore. Dopo il suo funerale, Totò viene portato all'orfanotrofio da dove esce dopo aver compiuto la maggiore età. ______________ (girare) per la città in cerca di un lavoro, a Totò viene rubata la valigia. Accortosi della cosa, Totò insegue il ladro fino a fermarlo, e dopo una spiegazione del gesto i due diventano amici. L'uomo, che si chiama Alfredo, invita Totò a seguirlo a casa sua.

La "casa" di Alfredo in realtà è un solo riparo di fortuna realizzato con vecchi lamierati, in una baraccopoli di periferia. Nei mesi successivi Totò, con l'aiuto dei vari occupanti della zona, costruisce un piccolo villaggio di baracche, ________ (offrire) così un'abitazione a coloro che hanno perso tutto durante la guerra. Tra questi personaggi Totò incontra una famiglia di nobile apparenza, accompagnata dalla domestica Edvige. Totò si infatua subito della ragazza cha a sua volta ricambia con vivo interesse.

Nel frattempo alla baraccopoli giungono alcune macchine di lusso, dalle quali scendono il vecchio proprietario del terreno, il signor Brambi, e il nuovo proprietario, un certo Mobbi. In occasione della festa inaugurativa della baraccopoli si scopre che nel terreno sottostante c'è il petrolio. Rappi, uno dei baraccati, va dal signor Mobbi con un barattolo pieno del prezioso liquido.

Mobbi accorre subito alla baraccopoli accompagnato da un piccolo esercito con la ferma intenzione di scacciarne gli occupanti. Nella baraonda e nella nebbia dei lacrimogeni, Totò si inerpica sul palo della cuccagna. In quel mentre sente una voce che lo chiama, e, _________ (guardare)  in alto, intravede la figura di Lolotta sotto forma di angelo. La donna,  _________ (salutare lui), gli consegna una colomba magica, in grado di realizzare tutti i suoi desideri.

Con l'aiuto della colomba Totò riesce ad avere la meglio sugli uomini di Mobbi, __________ (realizzare) anche molteplici desideri dei vari abitanti, ma all'alba di un nuovo giorno, Mobbi ritorna in forze all'accampamento. Nel frattempo gli angeli sono riusciti a riprendersi la colomba, _________ (impedire) così a Totò di usufruirne per difendere i suoi amici dal nuovo assalto. Mobbi ne approfitta per caricare tutti gli occupanti su dei carri trainati da cavalli, _________ (conducendo loro) fino in piazza del Duomo.

Durante il tragitto Lolotta riesce a riconsegnare la colomba nelle mani di Totò,  _________ (riuscire) così a liberare tutti i suoi amici.

Clicca qui per vedere l'ultima scena del fiim.

 

Esercizio 2. Conosci queste parole?

 

1) BARACCOPOLI 



Please answer the question.

2) PERIFERIA 



Please answer the question.

3) BARBONI 



Please answer the question.

 

(fonti: Wikipedia, Youtube)

 

Contattaci per saperne di più sui nostri corsi di italiano e sul nostro metodo.

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ITALIAN SCHOOL IN MILAN

Via Ponte Vetero 21

e-mail: ilcentro@ilcentro.net

Tel.: +39 02 86.90.554

Fax: +39 02 86.90.754

P.IVA 08478280152

Contact us!

Skype Us

Skype logo